giovedì 19 novembre 2009

Dolcetti di prugne e cioccolato

Ingredienti
150 gr di prugne secche snocciolate, 3 cucchiai di panna, 30 ml di brandy, 150 gr di cioccolato fondente

Preparazione
Mettere le prugne in una ciotola, bagnarle con il brandy e lasciarle macerare per circa un oretta e mezza. Dopo averle scolate e strizzate bisogna tritarle.
Nel mentre fare sciogliere a bagnomaria 100 gr di cioccolato con la panna, e aggiungere le prugne mescolando con cura. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire per una decina di minuti.
Nel frattempo tritare grossolanamente il cioccolato avanzato.
Con il composto di cioccolato e prugna formare delle palline grandi come una noce e passarle nel cioccolato tritato. Mettere i dolcetti su un piatto e lasciarli nel frigo per un ora. Servirli freddi.

venerdì 6 novembre 2009

Mousse alla cannella

Ingredienti
(per sei persone)
Per la mousse: 250 g di panna, 250 g di cioccolato fondente, 3 uova, 30 g di zucchero, mezzo cucchiaio di cannella in polvere
Per la decorazione: cannella in stecca, panna montata, cacao

Preparazione
In un pentolino mettere la panna e portarla ad ebollizione. Levare dal fornello e aggiungere il cioccolato spezzettato finemente.
Per far sciogliere bene il cioccolato e farlo amalgamare con gli altri ingredienti è consigliabile l' uso di una frusta. Aromatizzare con la cannella in polvere e lasciare raffreddare e quindi aggiungere i tuorli e lo zucchero.
Montare gli albumi a neve ferma con un po di zucchero e unire la fiocca alla crema di cioccolato continuando a mescolare delicatamente.
Versare la mousse in coppette e mettere in frigo. Quando è il momento di servire decorare le coppette con la panna montata, una spolverata di cacao e qualche pezzetto di cannella in stecca.

giovedì 15 ottobre 2009

Panna cotta alla crema di marroni

Ingredienti
500 g di panna, 450 g di castagne lessate, 100 g di crema di marroni, 100 g di zucchero, 50 g di cioccolato bianco, 16 g di colla di pesce, cacao, marron glacé

Preparazione
Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria. Quando sarà fuso mescolare insieme la crema di marroni e quindi levare dal fuoco e lasciare riposare.
Bagnare la colla di pesce in dell' acqua fredda.
In un pentolino portare ad ebolizione lo zucchero con la panna, togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce.
Spezzettare le castagne precedentemente lessate e aggiungerle alla panna, e alla miscela fatta di crema di marroni e al cioccolato.
Mettere il composto in un stampo da budino e lasciarlo riposare 3 ore nel freezer. Sformare e spolverizzare con il cacao. In fine decorare con marron glacé interi e servire.

mercoledì 14 ottobre 2009

Palline di cocco e caffè

Ingredienti
(per circa 30 palline)
250 g di latte condensato, 50 g di burro, 80 g di farina di cocco, 100 g di amaretti, cacao amaro, caffè espresso, chicchi di caffè

Preparazione
Cuocere a fiamma bassa il latte condensato insieme al burro, al cacao e a una tazzina di caffè mescolando fino a quando il composto non sarà così denso da staccarsi dalle pareti della pentola.
Levare il tutto dalla fiamma e lasciare intiepidire. Aggiungere metà della farina di cocco e gli amaretti sbriciolati.
Con un cucchiaino formare delle piccole palline e passarle nella restante farina di cocco.
Mettere ogni pallina in un pirottino di carta e decorare con chicchi di caffè.

martedì 13 ottobre 2009

Biscotti ai pinoli

Ingredienti
100 g di farina, 170 g di zucchero a velo, 120 g di burro, 150 g di pinoli, 150 g di cioccolato fondente, granella di zucchero

Preparazione
Con una spatola lavorare il burro e lo zucchero in modo da ottenere una crema consistente.
Continuare a mescolare e aggiungere i pinoli tritati ( metterne da parte alcuni x le decorazioni) , la farina setacciata e il cioccolato grattugiato.
Porre l' impasto in frigo fino al giorno seguente.
Con l' impasto formare delle palline grosse come una noce. Schiacciare leggermente ogni pallina e decorarla con granella di zucchero e pinoli interi.
Mettere i biscotti distanti uno dall' altro su una placca da pasticceria rivestita con carta da forno. Cuocere per circa mezz' ora nel forno già caldo a 180 gradi.

Biscotti al cacao e arancia

Ingredienti
(per sei persone)
280 g di zucchero, 500 g di farina, 200 g di burro, 50 g di cacao amaro, 5 uova, 1 bustina di vanillina, 1 scorza di arancia non trattata

Preparazione
Impastare sulla spianatoia la farina insieme al burro a temperatura ambiente, il cacao, 4 uova, la scorza di arancia grattugiata, 250 g di zucchero e la vanillina.
Lavorare in fretta l' impasto e farlo riposare in frigo per una mezz'ora circa.
Stendere la pasta in una sfoglia di circa mezzo centimetro e tagliare tanti biscotti usando le formine che preferiamo.
Mettere i biscotti sulla carta da forno sopra la placca e spennellarec on l' uovo sbattuto rimasto.
Spolverizzare con lo zucchero e infornare per 10 minuti a 180 gradi

giovedì 6 agosto 2009

Treccina di papavero

Ingredienti
per 12 persone
250 g di pasta frolla, 250 g di pasta sfoglia, 30 g di semi di papavero, zucchero a velo

Preparazione
Stendere un rettangolo di pasta sfoglia, spolverizzarlo di semi di papavero e zucchero a velo. Stenderci sopra un altro rettangolo di pasta frolla dello stesso spessore. Dare due tirate per tre pieghe a intervalli di mezz' ora.
Stendere la pasta con 4 millimetri di spessore, tagliare dei rettangoli lunghi 4 cm e larghi 2.
Attorcigliarli e metterli in delle teglie rivestite con carta da forno e lasciare riposare per un ora. Cuocere in forno a 200 gradi per 15 - 20 minuti.
Quando le treccine saranno pronte spolverizzarle subito con lo zucchero a velo e fare raffreddare.

Tondini al cocco

Ingredienti
per 12 persone
500 g di farina, 350 g di burro, 200 g di zucchero a velo, 250 g di cocco disidratato, 50 g di albume d' uovo.

Preparazione
In una terrina amalgamare il cocco, lo zucchero e il burro e mescolare il tutto con cura.
Aggiungere la farina e impastare il tutto.
Lavorare l' impasto a forma di cilindro, rotolarlo nello zucchero semolato, lasciarlo raffreddare e affettarlo.
Mettere le fette su una teglia e cuocere in forno a 200 - 210 gradi per un quarto d'ora.

martedì 28 luglio 2009

Dolcini con anguria

Ingredienti
un anguria, 100 grammi di gelato al cioccolato

Preparazione
Tagliare mezza anguria a fette di 2 o 3 centimetri di spessore, nel senso della larghezza, eliminare i semi e ricavare e dalle fette ottenute ricavare 24 dischetti, aiutandosi con un taglia pasta di 4 o 5 cm di diametro. Disporre quindi il tutto in frigorifero.
Fare ammorbidire 100 grammi di gelato al cioccolato. Spalmare 1 cucchiaio di gelato sui 12 dischi di anguria e chiudere come un panino. Fissare con degli stecchini una parte con l'altra e mettere in freezer per un quarto d'ora.

Cestino di gelati fatto con l' anguria

Ingredienti
un anguria, gelati misti

Preparazione
Eliminare due grossi spicchi dalla calotta superiore di un anguria, in modo da lasciare una fascia centrale che farà da manico del cestino. Togliere la polpa dalla fascia in modo da creare il manico e intagliare i bordi a zig zag. Svuotare il resto dell' anguria con uno scavino.
Riempire il cestino di anguria con vari gelati ( limone, fragola, pistacchio, crema) e servire

mercoledì 15 luglio 2009

Torta maliziosa

Ingredienti
150 g di farina, 200 g di zucchero, 50 g di amido di mais, 40 g di cacao amaro, 500 ml di latte, 350 ml di panna, 9 uova, 1 bustina di lievito, 1 bustina di vanillina, succo di arancia, gelatina di albicocche, colorante alimentare rosa, rum, mandorle a filetti

Preparazione
Rompere le uova, separando gli albumi dai tuorli e lavorare 6 tuorli con 150 g di zucchero in modo da ottenere un impasto spumoso. Aromatizzare con il succo di arancia e la vanillina.
In una ciotola a parte, montare 6 albumi a neve ben ferma e incorporare metà della crema. Usare questo composto per intridere la farina già setacciata con lo lievito. Amalgamare e poi aggiungere gli albumi rimasti.
Versare il composto il uno stampo di 26 cm imburrato e infarinato e infornare a 180 gradi per mezz'ora.
Togliere dal forno, lasciare raffreddare e sformare. Raccogliere in una casseruola lo zucchero rimasto, il cacao, l'amido e tre tuorli e farli sciogliere a fiamma bassa. Aggiungere il latte versati a filo e addensate la crema a fuoco basso mescolando fino a quando velerà il dorso del cucchiaino, quindi lasciare raffreddare.
Tagliare la torta in modo da ottenere due dischi spessi uguali e bagnare la base con il rum.
Sopra al rum mettere la crema (conservare da parte qualche cucchiaio) e ricomporre la torta. Sciogliere la gelatina di albicocche a fuoco lento e applicare con un pennello sui bordi e sulla superficie della torta. Guarnire i bordi con le mandorle a filetti. Montare la panna con il colorante alimentare e raccoglierla in una sacca da pasticcere. Decorare la superficie della torta con piccoli ciuffi regolari lasciando libero il centro che sarà guarnito con il resto della crema.

lunedì 13 luglio 2009

Frittata di pane dolce

Ingredienti
200 g di pane raffermo, 100 g di cioccolato fondente, 2 uova, 30 g di zucchero, 40 g di uvetta sultanina, 1 scorza di arancia non tritata, zucchero a velo, latte, burro, rum

Preparazione
Fare ammollare l' uvetta in un acqua tiepida. Spezzare il pane in piccoli pezzetti e farlo ammorbidire lasciandolo per un quarto d'ora in una contenitore coperto di latte tiepido.
Strizzare bene il pane e mescolarlo con le uova sbattute, lo zucchero, il cioccolato, l'uvetta sgocciolata, la scorza d'arancia grattugiata e un po di rum.
Fare sciogliere in una padella una noce di burro, versare il composto e farlo rapprendere sia da una parte che dall' altra, cuocendo il tutto per 25 minuti. Fare raffreddare la frittata e spolverarla con lo zucchero a velo e quindi servire.

venerdì 3 luglio 2009

Pandolce

Ingredienti
(6 persone)
250 g di farina, 200 g di zucchero, 150 g di gocce di cioccolato, 4 uova, 120 g di burro, 1 fiala di essenza di mandorla dolce, 1 bustina di lievito, sale.

Preparazione
Ammorbidire il burro e lavorarlo con una spatola in modo da ottenere la consistenza di una crema.
Mescolare lo zucchero al burro e aggiungere un uovo alla volta mescolando con cura.
Aggiungere il sale e l'essenza di mandorle.
Immergere nel composto la farina passata al setaccio con il lievito e infine aggiungere le gocce di cioccolato.
Versare il composto in uno stampo di 24 cm di diametro, imburrato e infarinato e cuocere per circa 50 minuti in un forno già caldo a 180 gradi.
Levare il pandolce dal forno e lasciarlo intiepidire. Sformare e lasciarlo asciugare su una gratella.

mercoledì 1 luglio 2009

Capriccio di pere

Ingredienti
(per 8 persone)

Per la pasta
300 g di farina, 150 g di burro, 100 g di zucchero, 1 uovo, 5 gocce di essenza di mandorle
Per la copertura
6 pere, 150 g di budino al cioccolato, confettura di fragole, miele

Preparazione
Mettere la farina a fontana sulla spianatoia dopo averla passata al setaccio insieme allo zucchero.
Aggiungere l'essenza di mandorle, il burro e l' uovo, tagliato a pezzettini e ammorbidito a temperatura ambiente.
Lavorare in fretta, raccogliere l' impasto in una palla e metterlo in frigo a riposare per quindici minuti.
Tirare la pasta sul fondo di uno stampo da 24 cm di diametro, infarinato e imburrato, e cuocere per una ventina di minuti a 160 gradi.
Per fare in modo che la pasta non si rovini, coprirla con della carta da forno e far cuocere per altri 10 minuti. Levare dal forno e fare raffreddare.
Sciogliere la confettura di fragole su una fiamma bassa. Con un pennello da dolci applicarla sulla torta e disporre le pere pulite e tagliate a spicchi sulla torta.
Mettere il budino al centro della torta e pennellate la frutta con il miele in modo che non si annerisca.

lunedì 29 giugno 2009

Torta di cioccolato e mandorle - Rehruchen

Ingredienti
(8 persone)
150 g di cioccolato fondente, 120 g di farina, 150 g di burro, 80 g di farina di mandorle, 80 g di zucchero, cacao, 6 uova, zucchero a velo

Preparazione
Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria.Tagliare a piccoli pezzettini il burro e quando diventa morbido amalgamarlo con lo zucchero fino ad ottenere una crema consistente.
Aggiungere alla crema il cioccolato fuso e le uova in modo da rendere il composto omogeneo e senza grumi.
Unire la farina, passarla al setaccio con quella di mandorle e versare l' impasto in uno stampo stretto con bordo a cerniera rivestito con carta da forno bagnata e strizzata.
Cuocere la torta nel forno precedentemente riscaldato a 200 grado per 50 minuti. Levare dal forno, il dolce, lasciarlo raffreddare, sformarlo e decorare la superficie con lo zucchero a velo e il cacao.

Marmellata di mele e cioccolato al profumo di menta

Ingredienti
(12 persone)
1 chilo e mezzo di mele, 800 g di zucchero, 25 g di foglie fresche di menta, 300 g di cioccolata fondente


Preparazione
Lavare le mele con acqua e bicarbonato e tagliarle a spicchi. Mettere i pezzetti in una casseruola, aggiungere un po d' acqua (fino a coprirli) e fare bollire.
Quando l'acqua bolle continuare a cuocere per una mezz' ora fino a quando le mele saranno sfatte.
Schiacciare la polpa e filtrarla attraverso un canovaccio, strizzandolo in modo da ottenere il più possibile il succo. Lasciare riposare il succo per mezza giornata e metterlo in una casseruola (togliere il fondo che si forma) e sciogliere lo zucchero. Aggiungere le foglie di menta tagliate a pezzettini e portare ad ebollizione. Quando tutto bolle, levare dal fuoco e aggiungere il cioccolato spezzettato finemente. Lasciare riposare per mezza giornata e rifare bollire per una decina di minuti senza smettere di mescolare.
Mettere la marmellata nei vasetti sterili quando è ancora calda.

giovedì 25 giugno 2009

Crema al cioccolato fondente

Ingredienti
(per 4 persone)
Per la crema: 350 g di cioccolato fondente, 30 g di burro, 400 g di panna, 80 g di rottura di marron glacé, 3 cucchiai di caffè
Per decorare: marron glacé interi, panna montata, foglie di cioccolato

Preparazione
Versare 300 g di panna in un pentolino e portare ad ebollizione tenendo il fuoco basso. Levare dal fuoco e aggiungere il cioccolato fondente finemente spezzato e il burro. Mescolare e aggiungere il caffè, la panna rimasta, la panna montata e la rottura di marron glacé.
Mettere la crema in delle coppette e farla raffreddare. Aggiungere sopra le foglie di cioccolato, la panna montata e i marron glacé. Servire.

Crema bianca

Ingredienti
(per 4 persone)
200 g di cioccolato bianco, 350 g di panna, 2 cucchiai di rum, gocce di cioccolato bianco

Preparazione
Tagliare il cioccolato bianco con una mezzaluna e scioglierlo a bagnomaria. Aggiungere 150 g di panna, lasciare raffreddare lontano dalla fiamma e diluire con il rum. Montare la panna che è avanzata e aggiungerla al composto. Unire anche le gocce di cioccolato bianco e versare in coppette monodose. Guarnire con la frutta e servire.

martedì 23 giugno 2009

Salsa all' aroma di caffè

Ingredienti
100 g di cioccolato amaro, 60 g di panna, 1 tazzina di caffè

Preparazione
Grattugiare il cioccolato ( o romperlo in pezzettini) e metterlo in una casseruola.
Bagnarlo con il caffè e porlo sul fuoco, mescolando con un cucchiaio di legno finché non si sarà sciolto.
Aggiungere la panna, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Lasciare intiepidire e servire in coppette

Cioccolata alle spezie

Ingredienti
(per due persone)
500 ml di latte, 60 g di cioccolato fondente, 60 g di cioccolato al latte, 50 g di zucchero, 1 pizzico di vaniglia, mezza stecca di vaniglia, 2 chiodi di garofano, peperoncino, noce moscata.

Preparazione
Portare a ebollizione in un pentolino, il latte con i chiodi di garofano, la cannella, il peperoncino e la vaniglia.
Lasciare riposare per circa mezz' ora il tutto e poi filtrare il latte eliminando le spezie.
Spezzettare i due tipi di cioccolato e scioglierli nel latte insieme allo zucchero.
Mescolare a fiamma bassa fino a far addensare il composto. Servire con una spolverata di noce moscata.

lunedì 22 giugno 2009

Crema al cacao

Ingredienti
120 g di cacao, 120 g di burro, 4 uova

Preparazione
(per 4 persone)
Sciogliere il burro a bagnomaria e unire il cacao passato al setaccio.
Mettere tutto in una terrina e aggiungere i tuorli uno per volta, mescolando delicatamente.
Montare gli albumi a neve ben ferma e aggiungerli alla crema. Lasciare raffreddare la crema in frigo per circa un ora e servire.

Frappè al cioccolato bianco

Ingredienti
( per due persone)
400 ml di latte, 200 g di yogurt naturale, 200 g di cioccolato bianco, ghiaccio tritato, zucchero

Preparazione
Grattugiare il cioccolato bianco e metterlo nel frullatore insieme al latte freddo e lo yogurt.
Unire il ghiaccio tritato e lo zucchero della quantità desiderata.
Frullare il tutto per due minuti alla velocità massima in modo da ottenere un composto denso.
Versare il frappé in bicchieri alti o in un recipiente da portata e servire subito.

martedì 16 giugno 2009

Minieclaires alle nocciole

Ingredienti
(per 8-10 persone)
Per la pasta: 500 g di acqua, 200 g di burro, 10 uova, 10 g di sale, 300 g di farina bianca
Per la crema: 500 g di latte, 150 g di zucchero, 5 tuorli d'uovo, 50 g di farina, 60 g di nocciole tritate finemente, 1 stecca di vaniglia

Preparazione
Per la pasta: Preparare i bignè come ho precedentemente spiegato
Per la crema: In una terrina amalgamare con cura lo zucchero con i tuorli d'uovo usando una frusta. Aggiungere la farina setacciata.
In una pentola, a parte, fare bollire il latte con la farina di nocciole e la stecca di vaniglia tagliata a metà. Quando inizia a bollire filtrare e versare sui tuorli montati e mescolare fino a quando saranno completamenti sciolti. Rimettere sul fuoco e continuando a mescolare far bollire per altri 2 o 3 minuti.
Levare dal fuoco, lasciare raffreddare, mescolando ogni tanto in modo che non si formi la crosta in superficie. Tritare il croccante e unire alla crema.
Farcire i bignè con una tasca da pasticceria.

lunedì 15 giugno 2009

Cantucci alle mandorle

Ingredienti
( per quindici persone)
100 g di farina, 8 uova intere, 900 g di zucchero semolato, 500 g di mandorle intere, 5 g di bicarbonato, 175 g di tuorli, vanillina

Preparazione
Impastare lo zucchero semolato con le uova e i tuorli, unire il bicarbonato, la vaniglia, la farina e all' ultimo le mandorle.
Fare dei cordoni del diametro di circa 2 cm, metterli su delle teglie foderate con carta da forni e cuocere a 200 gradi per 15-20 minuti.
Quando saranno cotti con l'aiuto di un coltello tagliare dei bastoncini in diagonale dello spessore di un centimetro e mezzo. Rimetterli nelle teglie e tostargli a 170-180 gradi da tutti e due i lati.

mercoledì 10 giugno 2009

Biscotti di riso

Ingredienti
150 g di farina di riso, 100 g di burro morbido, 100 g di fecola di patate, 100 g di zucchero, 1 uovo, 2 tuorli, sale, buccia di limone grattugiata, latte

Preparazione
Mescolare in una terrina le farine e il sale insieme al burro ammorbidito in modo da ottenere un composto non omogeneo (deve rimanere un po grezzo).
Dopo di che aggiungere tutti gli altri ingredienti e un po di latte se serve. Per farlo è consigliabile usare il il mixer o l'impastatrice.
Prendere la pasta e porla nel frigo per un ora in modo da lasciarla riposare.
Quando sarà pronta stenderla usando un mattarello. Ritagliare la pasta con le formine e ottenere tanti biscotti dalle forme diverse. Cuocere nel forno a 160 gradi per circa un quarto d'ora.

lunedì 8 giugno 2009

Sorbetto alla fragola

Ingredienti
(per 4 persone)
500 gr di fragole fresche, 300 gr di zucchero, 1 limone, 2 arance, mezzo bicchiere di sciroppo all’amarena, 4 fragole per decorare, foglie di menta fresca

Preparazione
Mettere lo zucchero in un pentolino e aggiungere 250 ml di acqua, portare a ebollizione e continuare a fare bollire ancora un po di minuti, quindi lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
Nel mentre pulire le fragole e frullarle con lo sciroppo di zucchero. Aggiungere il succo filtrato delle arance e del limone in modo da ottenere un composto omogeneo.
Aggiungere al frullato lo sciroppo di amarene e mettete nella gelatiera per circa una decina di minuti. Porlo, quindi, in un contenitore dentro al freezer per 5 - 10 minuti.
Servire il sorbetto in coppette e decorare con le fragole e qualche foglia di menta fresca.

Sorbetto di anguria

Ingredienti
500 g polpa di anguria, 100 g di zucchero, 100g di acqua, 100g di panna liquida, succo di 1 limone di medie dimensioni

Preparazione
Tagliare a pezzetti la polpa d'anguria levando i semi e facendo il modo di raccogliere il succo.
Frullare il tutto insieme al succo di un limone medio.
A parte preparare lo sciroppo facendo bollire per qualche minuto lo zucchero sciolto nell'acqua insieme ad alcuni cucchiai di succo di anguria, quindi far raffreddare lo sciroppo e montate la panna.
Mescolare insieme tutti gli ingredienti ottenuti insieme alla panna facendo attenzione a non farla smontare.
Versate poi tutto nella gelatiera fino ad ottenere la consistenza voluta.
Se non avete la gelatiera, versare il composto in un contenitore di metallo e mettetelo in freezer per circa tre ore girandolo di tanto in tanto. Quando la granita sarà pronta, rompere il ghiaccio, frullarla e servirla in coppette precedentemente raffreddate nel freezer.

venerdì 5 giugno 2009

Torta di mele di sorrento

Ingredienti
150g zucchero, 800 g di mele, 50 g burro fuso, 1 limone (succo + buccia), 4 uova, 1 bicchierino di rum, 200 g farina, 50 g gherigli di noce, 1 pizzico di sale, 1/2 bustina di lievito, zucchero a velo

Preparazione
Sbucciare le mele, levare il torsolo e affettarle a fettine sottili. Spruzzarle di succo di limone e rum e cospargerle con la buccia di limone grattugiata molto fine.
Dopo qualche minuto di marinatura, cospargere le mele di zucchero e rimestando, aggiungete la farina insieme al burro fuso (sciolto a bagnomaria).
Aggiungere quindi le uova sbattute e lavorare il composto, mischiandolo con un cucchiaio di legno, dal basso verso l'alto. Quando sarà omogeneo, mescolarlo insieme ai i gherigli tritati.
Versare il tutto in una teglia unta, cosparsa di farina, e passarlo in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti.
Una volta che la torta sarà cotta, capovolgerla in un piatto circolare e cospargerla di zucchero a velo. Servirla tiepida.

Torta di carote

Ingredienti
3 uova, 100g di burro, 4 carote piccole (3 medie), 130g zucchero, 50g fecola, 1 pizzico di sale, 100g farina, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 120 g mandorle e nocciole tritate finemente.

Preparazione
In un pentolino a parte far sciogliere il burro a bagnomaria.
Montare le uova intere con lo zucchero in modo da ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere il burro sciolto e un po di sale. A questo punto, unire la farina e la fecola setacciate con il lievito, le carote tritate (usando il mixer) e la frutta secca tritata. Prendere uno stampo di 20 cm di diametro, oliarlo, infarinarlo e versare l'impasto. Cuocere in forno a 175 gradi per circa 45 minuti.

Torta allo yogurt

Ingredienti
200 g di farina, 250 g di zucchero, 1 vasetto di yogurt, 3 uova, 1 bustina di lievito, 1/2 bicchiere olio di semi

Preparazione
Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, quindi aggiungere l' olio e a poco a poco la farina continuando a mescolare facendo attenzione a non creare grumi. Aggiungete quindi lo yogurt e il lievito mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.
Infarinate e imburrare una tortiera e versare il composto. Infornare a 180 gradi per 30 minuti circa.

Crema di mascarpone e mango

Ingredienti
(per 8 persone)
200 g di mascarpone, 1 mango maturo, 30 g di zucchero di canna, 30 g di panna fresca, 3 cucchiai di rum, cannella in polvere

Preparazione
In una terrina unire lo zucchero, il rum, il mascarpone e un cucchiaino di cannella in polvere. Montare la panna e aggiungere e aggiungerla al composto. Metterla a riposare nel frigorifero. Nel mentre sbucciare il mango, tagliarlo a pezzettini e metterlo in bicchieri diversi.
Al momento di servire coprire il mango con la crema e spolverizzare di cannella.
Per dare una nota schic si può guarnire la crema con biscottini a lingua di gatto aromatizzati alla cannella o con granella di nocciole e mandorle.

giovedì 4 giugno 2009

Bocconcini di sbrisolona

Ingredienti
250 g di farina bianca, 200 g di mandorle, 200 g di zucchero, 170 g di burro, 150 g di farina gialla fine, 1 limone, 2 tuorli, vanillina

Preparazione
In poca acqua bollente scottare le mandorle, levargli la pelle, asciugarle e tritarle in modo grossolano.
Fare una fontana con la farina gialla e bianca sulla spianatoia. Aggiungere le mandorle tritate, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone (solo la parte gialla), una bustina di vanillina e due tuorli.
Amalgamare e unire 150 g di burro a pezzettini ammorbidito (non sciolto).
Lavorare insieme l' impasto senza farlo diventare troppo omogeneo in modo che formi dei grumi. Mettere il tutto in una tortiera di 24 cm di diametro con il burro rimanente.
Infornare a 180 gradi e cuocere il tutto per circa un ora. Sformare, lasciare intiepidire e spezzettarla con le mani a bocconcini. Cospargere con lo zucchero prima di servire.

mercoledì 3 giugno 2009

Torta Tenerina

Ingredienti
200 g cioccolato fondente al 70%, 200 g zucchero semolato, 100 g burro, 3 uova, 2 cucchiai di farina

Preparazione
Imburrate la teglia e cospargetela di farina, accendere il forno a 140 gradi.
Mettete il burro ed il cioccolato in una ciotola di vetro e fateli sciogliere a bagnomaria in un pentolino antiaderente. Nel mentre separare gli albumi dai tuorli e montare ( con lo sbattitore elettrico) a neve ferma gli albumi nella ciotola a parte. Montate i tuorli con lo zucchero nella terrina e quando il burro e il cioccolato fusi saranno raffreddati unire la farina continuando a mescolare col cucchiaio di legno e gli albumi montati a neve.
Mischiare il tutto delicatamente dal basso verso l'alto e versare l'impasto nella teglia a cerniera in modo che abbia uno spessore di circa 1 cm. Cuocere in forno a 140 gradi per circa 40 minuti.
Servire la torta spolverizzata con abbondante zucchero a velo, o se preferite, accompagnata con una mousse di panna montata e mascarpone e scagliette di cioccolato fondente.

Biscotti alla cannella

Ingredienti
100 g di burro, 100 g di zucchero di canna grezzo, 30 g di zucchero semolato, un cucchiaino di cannella, una presa di sale, un cucchiaio di latte, 200 g di farina, 3 g di lievito per dolci

Preparazione
In una terrina fare ammorbidire 100 g di burro,quindi unire 100 g di zucchero di canna grezzo, 30 g di zucchero semolato, una presa di sale, un cucchiaio di latte, un cucchiaino di cannella macinata e mezzo uovo sbattuto.
Lavorare il tutto con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso.
Aggiungere 200 g di farina e 3 g di lievito per dolci, usando un setaccio. Mettere il composto su una spianatoia e lavorarlo con le mani.
Dividere l’impasto in due parti e fare dei cilindri di 3 cm di diametro, avvolgerli con della pellicola e metterli in frigo per un’ora. Dopo di che tagliare i cilindri a fette spesse 1 cm, cuocerli su una teglia da forno rivestita con carta da forno, a 185 gradi per una decina di minuti.

venerdì 29 maggio 2009

Biscotti di pasta frolla e mandorle

Ingredienti
250 g di burro, 170 g di zucchero, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 250 g di farina bianca, 100 g di farina di mandorle

Preparazione
In una terrina amalgamare il burro con lo zucchero e l'estratto di vaniglia, aggiungere poi la farina bianca e quella di mandorle, impastare con cura fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere in frigo per mezz'ora.
Con un mattarello ottenere una sfoglia alta mezzo centimetro e con una formina quadrata fare i biscotti. Metterli su una teglia foderata con carta da forno e cuocere in forno già caldo a 160 gradi per 20 minuti.
Sfornare i dolcetti e farli raffreddare e se si vuole spolverizzarli con abbondante zucchero a velo

mercoledì 27 maggio 2009

Crostatine di fichi e mirtilli

Ingredienti
(8 persone)
350 g di pasta frolla, 8 fichi maturi, 250 g di mirtilli, 250 g di burro ammorbidito, 250 g di zucchero, 250 g di farina di mandorle, 60 g di farina, 4 uova, scorza di limone grattugiata.

Preparazione
Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta frolla con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di due millimetri.
Con un coppapasta del diametro di 8 centimetri fare 8 dischi e metterli negli stampini da crostata.
Riporli nel frigo a fare riposare.
Con una forchetta bucare la pasta e cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti a 200 gradi. Nel frattempo montare a crema il burro con lo zucchero, aggiungere la farina di mandorle, la farina, le uova e la scorza di limone. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e aggiungere il composto ottenuto sulla pasta. Unire i fichi ( precedentemente incisi sopra) mettendoli sopra la crema. Cospargere con i mirtilli e infornare dinuovo per venti- trenta minuti a 180 gradi. Sfornare e lasciare intiepidire.

Bicotti Mostaccioli

Ingredienti
(per 4 persone)
500 g di farina bianca, 500 g di miele, mezzo bicchierino di liquore all'anice, burro

Preparazione
Mettere la farina sulla spianatoia e aggiungere il miele e il liquore. Impastare con cura il tutto fino ad ottenere una pasta senza grumi.
Con il mattarello fare una sfoglia di circa 2 centimetri e ritagliare i mostaccioli con tante forme diverse.
Metterli nel forno a 150 gradi su una piastra imburrata per una ventina di minuti. Quando i biscotti avranno ottenuto un colore dorato, toglierli dal forno e lasciarli raffreddare completamente.
I mostaccioli devono essere mangiati dopo tanti giorni in modo che la pasta si sia ammorbidita

martedì 26 maggio 2009

Crostata di nutella e banane

Ingredienti
(per 6 persone)
300 g di farina, 150 g di burro, 3 cucchiai di acqua fredda, 2 cucchiai di zucchero, 3 banane, nutella, scaglie di mandorle, 1 presa di sale

Preparazione
Mettere la farina a fontana su un piano da lavoro.
Disporre nel centro il burro ammorbidito tagliato a piccoli pezzetti, il sale e lo zucchero.
Lavorare energicamente il tutto, unire l'acqua e formare con l'impasto una palla. Avvolgere nella carta stagnola e lasciare riposare in frigorifero per circa mezz'ora.
Rivestire una tortiera imburrata ed infarinata del diametro di 25 cm con la pasta e bucherellate il fondo con una forchetta.
Stendere sulla pasta della carta oleata e cuocere in forno preriscaldato per 40 minuti a 180 gradi.
Distribuitìre la nutella sulla crostata raffreddata, e ricoprire la superficie con le banane tagliate a rondelle e guarnite con scaglie di mandorle.

Biscottini alle mandorle e nutella

Ingredienti
(per 4 persone)
200 g di mandorle pelate, 1 albume d'uovo, 150 g di zucchero a velo,1 cucchiaio di zucchero, 5 gocce di essenza di mandorle, nutella


Preparazione
Con un mixer tritare le mandorle insieme allo zucchero. Versare il tutto in una ciotola abbastanza grande insieme all'albume (che nel frattempo avrete montato a neve) e all'essenza di mandorle con lo zucchero a velo.
Mischiare bene il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.
Dopo di che versare il composto in una tasca da pasticciere e creare dei biscottini da mettere in una teglia ricoperta con la carta da forno. Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa un quarto d'ora.
A metà cottura, tirate fuori la teglia e aggiungere un cucchiaino di Nutella su ogni biscotto.
Rimettere in forno e aspettare che la cottura sia terminata.
Lasciateli intiepidire e servire.

venerdì 22 maggio 2009

Torta di mirtilli

Ingredienti
1 pacchetto di biscotti secchi tipo Saiwa (125 g), 3 uova, 1 bustina vanillina, 1 cucchiaio farina, 250 g mascarpone, 100 g di burro, 80 g zucchero, 250 g ricotta, buccia di limone grattugiata

Preparazione
Tritare finemente i biscotti ed unirli al burro sciolto a bagnomaria.
Mettere la carta da forno in una tortiera e aggiungere sopra il composto precedentemente preparato.
Per fare la crema sbattere i tuorli, lo zucchero e aggiungere tutti gli ingredienti rimasti e infine gli albumi montati a neve ferma.
Versare la crema sul composto e cuocere per mezz' ora con il forno caldo a 180 gradi.
Toglierla dal forno e farla raffreddare e dopo metterla in frigorifero.
Prima di servire versare sopra la torta, la marmellata di mirtillo, in modo da ricoprirla abbondantemente.

martedì 19 maggio 2009

Biscotti con uvetta e pinoli

Ingredienti
300 g di farina, 125 g di burro, 100 g di zucchero, 100 g di uvetta, 1 uovo, 50 g di pinoli, 1 bustina di lievito, 2,5 dl di latte

Preparazione
In una terrina mescolare tutti gli ingredienti e unire soltanto alla fine i pinoli e l' uvetta.
Lavorare la pasta in modo che rimanga liscia e morbida.
Foderare una teglia da forno con la carta da forno e con due cucchiai formare dei mucchietti di impasto e metterli sopra. Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti fino a quanto i biscotti saranno gonfi e dorati

Bignè al croccante

Ingredienti
Per la pasta:500 g di acqua, 200 g di burro, 300 g di farina bianca, 10 g di sale, 10 uova
Per la crema: 150 g di zucchero, 500 g di latte, 50 g di farina, 50 g di croccante, 5 tuorli d' uovo, una stecca di vaniglia

Preparazione
Preparare i bigné
Prima di farcirli, tirare il croccante e aggiungerlo alla crema.
Farcire i bignè servendosi di una tasca da pasticceria

Bignè al caffè

Ingredienti
Per la pasta: 200 g di burro, 500 g di acqua, 300 g di farina bianca, 10 uova, 10 g di sale
Per la crema: 150 g di zucchero, 500 g di latte, 5 tuorli d'uovo, 50 g di farina, 30 g di caffè solubile, 1 stecca di vaniglia
Per la glassa: 30 g di acqua, 5 g di caffè solubile, 100 g di zucchero a velo

Preparazione
In un tegame far bollire l'acqua con il sale e il burro. Quando l' acqua bolle e il burro è sciolto, versare la farina tutta insieme e mescolare bene con il cucchiaio di legno fino a quando non si forma una pastella omogenea che si stacca dal tegame.
Togliere dal fuoco mettere la pastella in un tegame in un altra terrina e continuando a mescolare, aggiungere le uova una alla volta in modo da ottenere un composto morbido e senza grumi.
Con un sacchetto di tela , formare sulla placca da forno, lievemente unta, delle palline grandi come bottoni e metterle in forno a temperatura di 230 gradi.
I bignè saranno pronti quando saranno gonfi, di un colore nocciola e asciutti dentro.

In un altra terrina amalgamare bene lo zucchero con i tuorli d'uovo, adoperando la frusta e aggiungere la farina setacciata.
In una pentola, a parte, mettere a bollire il caffè con il latte e la stecca di vaniglia, tagliata a metà.
Quando inizierà a bollire versare il tutto sui tuorli montati e mescolare fino a quando non saranno completamente sciolti.
Rimettere sul fuoco e far bollire per 2 o 3 minuti continuando a mescolare.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare ricordandosi di mescolare ogni tanto in modo da non far formare la crosta in superficie. Farcire il bignè con una tasca da pasticceria.

Per la glassa amalgamare l'acqua con lo zucchero a velo e il caffè solubile. Con un pennello glassare il bignè sulla superficie. Lasciare raffreddare e servire.

lunedì 18 maggio 2009

Biscotti con marmellata e granella

Ingredienti
125 g di zucchero, 100 g di uova, 10 g di miele, 150 g di farina, 1 stecca di vaniglia, 25 g di fecola, 40 g di marmellata all' albicocca ( o altra marmellata a scelta), 75 g di granella di zucchero

Preparazione
Con un piccolo coltello a punta incidere la stecca di vaniglia e fare uscire i semini.
In una terrina sbattere le uova, il miele e lo zucchero. Continuando a mescolare aggiungere i semi della vaniglia e le farine setacciate.
Mettere il composto in una tasca da pasticcere e formare dei tondini da disporre in delle teglie infarinate e imburrate.
Cospargere con lo zucchero in granella cercando di eliminare quello in più. Cuocere in forno già caldo a 230 gradi fino a quando i biscotti non risulteranno dorati. Praticare nel centro una leggera pressione e riempire l'incavo con della marmellata.

venerdì 15 maggio 2009

Budino di pere e brioche

Ingredienti
3 pere, 12 fette di brioche, 400 g di latte, 500 g di panna, 80 g di zucchero, 3 uova, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, zucchero di canna

Preparazione
In 8 stampini precedentemente imburrati mettere le fette di pere e brioche.
In una terrina disporre gli altri ingredienti e amalgamare usando una frusta. Versare il composto ottenuto negli stampini e spolverizzare con lo zucchero di canna. Cuocere in forno a bagnomaria per 25 minuti a 180 gradi.
Servire i budini caldi

Banana spilt rivisitata

Ingredienti
4 banane, 30 g di zucchero di canna, 1/2 di rum, 50 g di crema pasticcera, 50 g di panna fresca, 8 biscotti tipo lingue di gatto, 1 cucchiaio di cacao in polvere, 20 g di burro

Preparazione
Sbucciare la banana e tagliarla a fettine. Scaldare il burro in una padella e aggiungere lo zucchero e le banane. Fare caramellare da tutte e due i lati e sfumare con il rum. Conservare in luogo tiepido.
Mescolare la crema pasticcera con la panna e mettere il composto ( crema chantilly) in una tasca da pasticceria.
Mettere in ciascuno degli 8 bicchieri una fetta di banana e un ciuffetto di crema e continuare a strati. Spolverizzare di cacao e guarnire con biscotti.

giovedì 14 maggio 2009

Ricetta Castagnaccio

Ingredienti
(per 6 persone)
250 gr di farina di castagne, 2 dl di latte, 1 cucchiaiata di noci tritate, 1 cucchiaiata di pinoli, 50 gr di zucchero, olio extra vergine d'oliva

Preparazione

Amalgamare il latte con la farina e 2 dl d'acqua; unire lo zucchero e un pizzico di sale; Mescolare bene il composto e farlo riposare per mezz'ora Ungere di olio una teglia bassa e piuttosto larga, versare dentro il composto, aggiungere un filo di olio sulla superficie e cuocerlo in forno caldo a 200° per 10 minuti. Spolverizzare sopra le noci e i pinoli, mentre è ancora nel forno e proseguire la cottura per altri 20 minuti circa, fino a quando non si sarà formata una crosticina croccante. Una volta tolto dal forno, adagiare il castagnaccio su un piatto da portata. Servire con ricotta o miele di castagno.

martedì 12 maggio 2009

Mandorlato di cologna veneta

Dolce tipico di Verona, candido, duro ma friabile.
Raffinato e squisito è un dolce da gustare accompagnato da una grappa bianca veneta.
Se sminuzzato è usato come ingrediente per la preparazione di creme o gelati.

Ingredienti

9 chili di miele, 12 albumi per la prima parte, 12 albumi per la seconda parte, 12 chili di mandorle dolci pelate, cannella, cedro candito, cialde bianche

Preparazione
Riscaldare il miele a fuoco lento mescolando in continuazione per circa mezz' ora, lasciare intiepidire per altri trenta minuti e aggiungere i primi 12 albumi montati a neve. Far riposare e riscaldare il tutto.
Ripetere l'operazione con gli altri 12 albumi montati a neve e aggiungere le mandorle e la cannella. Mescolare molto bene e versare in un recipiente basso e largo, foderato di cialde bianche.
Chi lo desidera, può aggiungere alle mandorle anche pezzettini di cedro candito.
Si deve gustare freddo e a pezzetti.

Biscotti Zaleti

Ingredienti
(4 persone)
350 g farina gialla (meglio se di qualità "Marano"),250 g farina bianca, 100 g zucchero, 150 g burro, 90 g uvetta, 70 g pinoli, 2 uova intere, 1 bicchiere di latte, 1 pizzico lievito, 1 pizzico vaniglia, 1 scorza di limone, 1 bicchierino di grappa


Preparazione
Mescolare la farina bianca e quella gialla insieme al lievito e dopo unire il burro e lo zucchero.
Aggiungere l'uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida (con l'aggiunta eventuale di un bicchierino di grappa), il latte, i pinoli, la vaniglia la scorza di limone e impastare il tutto.
Fare dei piccoli panetti di forma ovoidale e metterli sulla piastra da forno.
Cuocere in forno abbastanza caldo per 20-25 minuti.

Biscotti tirolesi

I biscotti tirolesi oltre ad essere buonissimi, sono anche molto facili da preparare. Ideali per essere serviti con il tè.

Ingredienti

250 g di farina di frumento 00, 100 g di zucchero semolato,120 g di burro, 50g di zucchero a velo vanigliato, 2 cucchiaini di lievito in polvere ,1 uovo, 1 pizzico di sale

Preparazione
In una terrina setacciare la farina insieme al lievito, aggiungere lo zucchero a velo e lo zucchero semolato, l'uovo e un pochino di sale.
Lavorare insieme tutti gli ingredienti e dopo aggiungere il burro freddo tagliato in piccoli pezzi. Impastare velocemente il tutto, in modo da non far riscaldare troppo il burro, fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi.
Tirare la sfoglia con un mattarello e ritagliarla con uno stampino dalla forma desiderata. Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per circa un quarto d'ora.


Variante della ricetta
Con uno stampo rotondo ricavare dei dischi di circa 10 cm di diametro.
Nel centro cospargere della marmellata ai frutti di bosco o con crema di nocciole. Piegarli a mezzaluna e cuocerli nel forno.

Biscotti ripieni alla Nutella

Ingredienti
(per 10 biscotti)
400 g. di farina, 120 g. di burro, 100 g. di zucchero, 3 uova intere, 1 tuorlo, 1 bustina di lievito vanigliato, 400 g. di nutella, zucchero a velo

Preparazione
In una terrina amalgamare con cura la farina, le uova (tuorlo compreso), lo zucchero, il burro e il lievito fino a quando il composto non diventerà omogeneo e senza grumi.
Con un mattarello stendere una sfoglia alta 3mm e con l'aiuto di un bicchiere tagliare dei cerchi nella pasta.
Imburrare ed infarinare la teglia del forno o, se si vuole, foderarla con la carta da forno.
Mettere metà dei cerchi ottenuti sulla teglia e aggiungere su ogni cerchio un cucchiaino di Nutella e ricoprire con un altro cerchio.
Cuocere per una decina di minuti in forno a 200 gradi. Quando i biscotti saranno pronti cospargerli con dello zucchero a velo.

venerdì 8 maggio 2009

Biscotti Luisana

I biscotti Luisana assomigliano molto agli scones inglesi. Sono i biscotti adatti da accompagnare con la marmellata alla frutta e la panna montata fresca.

Ingredienti
( per 18 biscotti)
250 g di farina, 1 cucchiaio di zucchero, 1 bustina di lievito in polvere, 1/2 l di panna, 150 g di burro a cubetti, 2 cucchiai di panna o latte

Preparazione
Frullare nel mixer la farina, lo zucchero e lo lievito. Aggiungere il burro fino ad ottenere un composto senza grumi. Mettere il tutto in un recipiente, aggiungere la panna, quindi rovesciare su una spianatoia e amalgamare fino a formare una palla liscia (senza lavorarla troppo).
Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata in uno strato spesso 3 cm. Ricavare 18 dischi usando un taglia biscotti scanalato di 5 centimetri di diametro, quindi metterli su una placca da forno precedentemente imburrata. Spennellare le formine con il latte o la panna e passarle nel forno preriscaldato a 220 gradi per 12 minuti finché non saranno lievitate e dorate. Servire i biscotti ancora caldi.

Frappè alla nutella

Ingredienti
(per 4 persone)
300 ml di latte intero, 300 g di nutella, 200 g di ghiaccio, 100 g di panna fresca

Preparazione
Mettere nel frullatore il latte,la panna e la nutella e frullare per 30 secondi. Unire il ghiaccio e frullare ancora per circa un minuto. Mettere in un bicchiere alto e servire

Torta alla nutella e al cocco

Ingredienti
400 g di nutella, 150 g di farina, 200 g farina di cocco, 250 g di burro, 250 g di zucchero
1 bustina lievito, 4 uova, zucchero a velo

Preparazione
In una terrina mescolare il burro sciolto precedentemente insieme allo zucchero in modo da ottenere un composto bianco spumoso.
Fatto questo aggiungere le uova, la farina, la farina di cocco, il lievito e impastare con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare il tutto in uno stampo e infornare a 180 gradi per circa 45 minuti. Togliere dal forno e fare raffreddare bene. Tagliare la torta a metà ( in senso orizzontale) e stendere la nutella in mezzo, quindi richiuderla.
Spolverare abbondantemente la torta con zucchero a velo e servire.

giovedì 7 maggio 2009

Biscotti con granella e cioccolato

Ingredienti
( 8 persone)
125 g di zucchero, 3 uova, 10 g di miele, 150 g di farina, 25 g di fecola, 1 stecca di vaniglia, 10 g di miele, 75 g di granella di zucchero, 25 g di cioccolata fondente

Preparazione
Con un piccolo coltello a punta incidere per lungo la stecca di vaniglia in modo da far uscire tutti i semini.
In una terrina sbattere le uova insieme al miele e allo zucchero. Aggiungere, continuando a mescolare, i semi della vaniglia e le farine setacciate.
Mettere il composto ottenuto in una tasca da pasticceria e formare dei bastoncini da mettere in delle teglie imburrate e infarinate. Cospargerli con lo zucchero a granella, levando quello in eccesso.
Cuocere in forno caldo a 230 gradi fino a raggiungere una doratura perfetta. Farli raffreddare e guarnire con il cioccolato fuso.

mercoledì 6 maggio 2009

Barchette all' albicocca

Ingredienti
(per 10 persone)
500 g di pasta frolla, 150 g di confettura di albicocca, farina da mettere sulla spianatoia

Preparazione
Stendere la pasta frolla su un piano infarinato cercando di tirare la sfoglia con uno spessore uniforme.
Usando un coltellino appuntito tagliare una forma un po più grossa delle mini-tortiere a forma di barchetta. Mettere la pasta nelle tortiere, aggiungere la marmellata e decorare con striscie di pasta in modo da formare una griglia.
Infornare a forno preriscaldato a 180 gradi per una decina di minuti fino a quando la pasta non sarà dorata.
Sformare e lasciare raffreddare prima di servire.

martedì 5 maggio 2009

Cestini di pasta phillo con cioccolato e frutta fresca

Ingredienti
(per 10 persone)
1 rotolo di pasta phillo, 1 vasetto di crema alla nocciola, 20 g di mandorle, 20 g di pistacchi, 20 g di noci, 20 g di nocciole, 40 g di burro.

Preparazione
Srotolare la pasta phillo e spennellare la superficie con il burro precedentemente sciolto.
Tagliare la pasta a quadrati di circa 5 cm di lato. Utilizzare in questo caso la teglia per fare i mini muffins mettendo i quadrati di pasta phillo alternati.
Preriscaldare il forno e cuocere a 180 gradi fino a quando la pasta risulterà dorata.
Sformare i cestini e fare raffreddare. Farcire con un po di crema e mettere sopra la frutta secca a piacimento.

lunedì 4 maggio 2009

Baci alle arachidi

Ingredienti
(per 10 persone)

Per la crema: 50 g di mandorle pelate, 50 g di arachidi pelate, 200 g di zucchero a velo, 30 g di burro di cacao, 90 g di glucosio, 20 g di liquore alla mandorla

Per i biscotti: 500 g di burro, 500 g di zucchero semolato, 500 di arachidi tostate salate, 500 g di farina tipo "0", 20 g di tuorli d'uovo, 50 g di uova intere, vanillina

Preparazione

Per la crema: Macinare la frutta secca con lo zucchero, aggiungere il burro di cacao e infine il liquore mescolato con il glucosio e amalgamare con cura il tutto in modo da ottenere un composto liscio e morbido. Raffreddare e conservare.

Per i biscotti: Ammorbidire il burro, aggiungere le arachidi tritate finemente con lo zucchero, le uova e i tuorli, infine la farina e la vaniglia impastando velocemente. Coprire e conservare in frigo per 12 ore.
Ammorbidire la pasta e stendere allo spessore di 5 mm. Con un coppapasta rotondo smerlato del diametro di 3 centimetri ritagliare dei piccoli cerchi e metterli su teglie foderate con carta da forno. Cuocere a 140 gradi per 20- 25 minuti.

Usare la crema per unire i due biscotti tra loro e proseguire fino a esaurire gli ingredienti. Servire i baci freddi.

Baci di Alassio

Ingredienti
(per 8 persone)
150 g di farina di mandorle, 75 g di farina di nocciole, 375 g di zucchero semolato, 10 g di miele, 30 g di cacao amaro, 20 g di burro, albume q.b, 50 g di cioccolato fondente, 2 g di bicarbonato

Preparazione
Macinare finemente le nocciole con lo zucchero.
In una terrina amalgamare energicamente tutti gli ingredienti sopraindicati, regolare la consistenza del composto aggiungendo albumi e impastare finché il composto non sarà omogeneo e liscio.
Usando una tasca da pasticceria munita di bocchetta rigata, formare delle fiamme su una teglia foderata con carta da forno.
Lasciare riposare a temperatura ambiente per una decina di minuti e dopo cuocere in forno caldo a 200 gradi per 6 - 7 minuti.
Accoppiare le due semisfere unendole con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Bicchierini di caffè con panna

Ingredienti
( per 8 persone)
4 cucchiai di chicchi di caffè, 250 g di panna, 70 g di cioccolato fondente, 3 cucchiai di liquore al caffè

Preparazione
In una casseruola portare ad ebollizione la panna con i chicchi di caffè, spegnere il fuoco e fare riposare per una ventina di minuti.
Filtrare la panna, rimettere sul fuoco e unire il cioccolato. Quando si sarà sciolto aggiungere il liquore e versare in bicchieri individuali. Mettere i bicchierini in frigorifero finchè il composto si sarà solidificato.

Baci di dama al caramello

Ingredienti
(10 persone)
per i biscotti: 250 g di farina, 250 g di burro, 170 g di zucchero di canna
per la crema: 90 g di burro, 25 g di melassa, 200 g di zucchero di canna, 80 g di panna montata

Preparazione
Montare lo zucchero con il burro usando il mixer, aggiungere la farina e mischiare bene il tutto.
Ricavare dal composto le palline ( con un coppapasta) e metterle sulla placca foderata con carta da forno e lasciarle riposare in frigo per mezz'ora.
Infornare a 160 gradi per un quarto d'ora e dopo trasferire i biscotti su una gratella e lasciare raffreddare.
Nel mentre, in un pentolino, unire tutti gli ingredienti per il ripieno e farli sciogliere a fuoco lento. Quando il caramello sarà addensato togliere dal fuoco e lasciare riposare al freddo. Unire a due a due le sfere con 1/2 cucchiaino di caramello fino ad esaurire gli ingredienti e servire.

Baci di dama alle nocciole

Ingredienti
( per 8 persone)
500 g di burro, 500 g di zucchero semolato, 500 g di nocciole pelate, 500 g di farina tipo 0, 20 g di tuorlo d'uovo, 50 g di uova intere, vanillina, cioccolato fondente

Preparazione
In una terrina lavorare il burro, aggiungere le uova intere e i tuorli. Unire le nocciole tritate, lo zucchero, la farina e infine la vaniglia. Coprire il tutto e lasciare riposare in frigo per 12 ore.
Stendere la pasta a 1, 5 cm di spessore e ritagliare dei dischetti con un coppapasta liscio del diametro di 1,5 cm. Fare delle palline e arrotolarle nelle mani umide di uovo. Passarle nella granella di nocciole e metterle su delle teglie foderate con carta da forno.
Sulla superficie spolverizzare con dello zucchero a velo e cuocere in forno per 20- 25 minuti a 140 gradi.
Lasciare raffreddare e unire a due a due i biscotti con cioccolato fuso a bagnomaria.

martedì 28 aprile 2009

Cioccolata golosa

Ingredienti
(per 4 persone)
320 g di cioccolato fondente, 9 dl di latte, 75 g di zucchero

Preparazione
Grattugiare grossolanamente il cioccolato quindi farne fondere 300 g in un pentolino con 2-3 cucchiai di latte.
Quando si sarà sciolto, aggiungere a filo il resto del latte e lo zucchero senza smettere di mescolare e portate a bollore. Se volete una cioccolata più densa, toglierla dal fuoco al primo bollore per 1 minuto, quindi riprendere la cottura e sempre, girando, attendere il secondo bollore.
Versare nelle tazze, spolverizzare ciascuna con un po di cioccolato grattugiato rimasto e servire ancora calda.

venerdì 24 aprile 2009

Plum Cake alla nutella

Ingredienti
200 g di nutella, 375 g di farina, 6 uova, 125 ml di latte, 250 g di margarina, 250 g di zucchero, 50 gr di mandorle tritate, 1 bustina di lievito in polvere, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di liquore a scelta, zucchero a velo


Preparazione
Lasciare la margarina, fuori dal frigo, a temperatura ambiente in modo da ammorbidirla.
Quando sarà abbastanza morbida, unire lo zucchero e le uova e con lo sbattitore elettrico ottenere un composto spumoso.
Dopodiché unire la nutella ed il latte tenuto a temperatura ambiente e continuare a mescolare con cura.
In un altra terrina mescolare la farina insieme allo lievito in polvere e a un pizzico di sale.
Unire la farina agli altri ingredienti usando lo sbattitore con la minima velocità.
Dopo aggiungere un liquore a scelta e la granella di mandorle.
Prendere uno stampo per pancake in silicone e bagnarlo con dell'acqua in modo che il dolce si estragga facilmente dopo la cottura. Infornare a 175° in forno preriscaldato per 75 minuti (ricordarsi di Verificare la cottura del dolce con uno stecchino di legno, in caso contrario fare cuocere un po' di più.
Far raffreddare la torta su una gratella, quindi sformarla e farla raffreddare. Spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

giovedì 23 aprile 2009

Torta margherita

Ingredienti
4 uova, 400 g di farina, 250 g di zucchero, 70 g di burro, un bicchiere di latte , zucchero a velo

Preparazione
In una terrina rompere quattro uova, sbatterle con una frusta e unire 250 g di zucchero.
Continuare a girare con cura in modo da ottenere un impasto morbido e omogeneo, dopo di che unire piano piano la farina.
Dopo aver ottenuto un impasto liscio e senza grumi incorporare il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il latte e il lievito e continuare a mescolare con cura.
Quando l' impasto sarà pronto versarlo in un tegame ricoperto da carta forno.
Cuocere in forno a una temperatura di 180 gradi. Sfornare la torta margherita, fare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo prima di servire.

Torta al limone

Ingredienti
300 g di farina, 400 g di zucchero, 3 uova, 3 tazzine di latte, 3 tazzine di olio di semi, 3 limoni , 1 bustina di lievito.

Preparazione
In una terrina sbattere i tuorli con lo zucchero, unire il latte e con un cucchiaio di legno amalgamare bene il tutto. Aggiungere la farina facendola cadere a pioggia e sempre mescolando aggiungere l'olio, la scorza grattugiata dei tre limoni (se è frullata il risultato è garantito), gli albumi montati a neve e un pizzico di sale. Solo alla fine mettere la bustina di lievito.
Infornare la torta a 160 gradi per circa 40 minuti.
Nel mentre, prendere tre limoni, spremerli, mettere il succo in un pentolino con 100 g di zucchero e scaldarlo sul fuoco fino al momento in cui lo zuccherò sarà sciolto.
Sfornare il dolce e quando diventa tiepido bagnarlo con il succo di limone ottenuto.

mercoledì 22 aprile 2009

Frullati colorati

Ingredienti
400 g di lampone, 2 pesche, 2 piccole banane, 6 albicocche, 2 piccole mele, 4 arance, 6 dl di latte, 60 g di zucchero

Preparazione
Mondare i lamponi, lavarli in acqua fredda e asciugarli tamponando con la carta da cucina.
Spremere due arance e versare il succo nel bicchiere del frullatore.
Aggiungere i lamponi, un bicchiere di ghiaccio tritato, 4 cucchiai di zucchero, 3 dl di latte e frullare per un minuto.

Sbucciare la banana e tagliarla a rondelle. Lavare la pesca e le albicocche, togliere i noccioli e tagliare a pezzettini. Togliere la buccia e il torsolo della mela e tagliare a pezzetti.
Mettere il tutto nel bicchiere del frullatore con lo zucchero e il latte rimasti, il succo di 1 arancia, un bicchiere di latte e il ghiaccio tritato. Frullare per un minuto.

Servire il frullato di lamponi e quello di frutta mista nei bicchieri alti.

Piccoli croissant dolci

Ingredienti
230 g di pasta sfoglia già pronta, 1 tuorlo
per farcire: marmellata di arancia, crema spalmabile di nocciola, confettura di albicocche

Preparazione
Srotolare la pasta già pronta e tagliarla a spicchi con un coltello o con la rotella adatta.
Mettere all' inizio di ogni spicchio un cucchiaino della confettura o della crema che preferite, arrotolare e ripiegare le estremità fino a formare un cornetto.
Rivestire la placca da forno con la carta apposita e metterci sopra i mini croissant (distanti tra loro in modo che non si attacchino durante la cottura).
Spennellarli sopra con il tuorlo sbattuto e una goccia d'acqua.
Cuocere i piccoli croissant in forno già caldo a 200 gradi per circa 10 minuti. Servire tiepidi o freddi.
A piacere spolverizzarli con zucchero a velo.

Muesli svizzero

Ingredienti
(per 4 persone)
600 g di yogurt bianco al naturale, 4 cucchiai di miele d'acacia, 4 cucchiai di uvetta, 12 cucchiai di fiocchi d'avena, 8 cucchiai di mandorle o sbucciate e tritate o nocciole tostate, 4 frutti a piacere, 4 banane

Preparazione
In una ciotola con acqua bollente lasciare a bagno l'uvetta mentre si prepara il muesli.
In un piccolo recipiente mischiare lo yogurt, la frutta secca tritata, il miele e i fiocchi d'avena.
Sgocciolare e asciugare con carta da cucina l' uvetta. Sbucciare e tagliare la frutta e la banana ( tenerne da parte due cucchiai). Mescolare con cura il resto al mix di yogurt.
Travasare il muesli in bicchieri trasparenti e decorare con la frutta tenuta da parte e qualche nocciola intera.

lunedì 20 aprile 2009

Tris di yogurt

Ingredienti
500 g di yogurt bianco naturale, 12 mirtilli, un cucchiaio di muesli, 8 fragole, zucchero

Preparazione
Pulire i mirtilli, lavarli velocemente in acqua fredda e asciugarli tamponando con carta da cucina.
Metterli in una ciotola, cospargerli con un cucchiaio di zucchero , mescolare e lasciare macerare per una ventina di minuti.
Lavare e asciugare le fragole, togliere il picciolo e metterle in un altra ciotola con un cucchiaio di zucchero. Fare riposare per 20 minuti.
Dividere lo yogurt in 3 bicchieri. In un bicchiere aggiungere i mirtilli e nell altro le fragole.
Nel terzo bicchiere mettere un cucchiaio di zucchero ( o a scelta un po di miele d'acacia) e aggiungere il muesli.
Servire in tavola

Muffin ai lamponi

Ingredienti
(per sei persone)
220 g di lamponi freschi, 280 g di farina, 1 uovo, 40 g di zucchero, 30 g di burro, 2 dl di latte, 1 bustina di lievito, sale

Preparazione
Foderare uno stampo per 6 muffin con i pirottini di carta. Lavare velocemente i lamponi in acqua fredda e asciugare con della carta da cucina.
In una terrina setacciare la farina, il lievito, un pizzico di sale e dopo unire 2 cucchiai di zucchero amalgamando bene il tutto.
In un altra ciotola sbattere l'uovo fino a quando non diventa spumoso e aggiungere, il latte e il burro precedentemente sciolto. Dopo aver mescolato il tutto inserire nell' impasto anche i lamponi.
Aggiungere l' impasto di lamponi a quello di farina e mescolare con cura il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. ( non troppo perché deve rimanere grumoso).
Mettere il tutto nei pirottini e riempirli per circa 2/3 , spolverizzarli con lo zucchero rimasto e infornarli a 190 gradi per 25 minuti finché non saranno dorati e dolci.
Sfornarli e servirli tiepidi.

Muffin alle mele e cannella

Ingredienti
(per 6 persone)
150 g di farina integrale, 110 g di farina 00, cannella in polvere, 1 bustina di lievito in polvere, 60 g di burro, 2 piccole mele, 50 g di zucchero, 1 uovo, 1 dl di latte, sale


Preparazione
Setacciare i due tipi di farina, un pizzico di sale, il lievito e un cucchiaino di cannella in una terrina.
Aggiungere lo zucchero e le mele sbucciate tagliate a pezzi.
In un altra ciotola mettere l' uovo, il latte e il burro e amalgamare con cura.
Mettere insieme i due composti e mescolare bene il tutto.
Dividere l' impasto ottenuto e metterlo in uno stampo per 6 muffin foderati con i pirottini di carta e infornare a 200 gradi per 20-25 minuti. Servire a piacere caldi o freddi.

mercoledì 15 aprile 2009

Budino alla nutella

Ingredienti
50 g di farina, 400 g di nutella, 100 g di zucchero, 250 ml di latte, 3 uova,burro

Preparazione
Lasciare il burro fuori dal frigo in modo che diventi morbido. Metterlo in una terrina e quando sarà a temperatura ambiente, amalgamarlo insieme a 3 tuorli d'uovo e allo zucchero con un cucchiaio di legno.
Aggiungere il latte e la nutella ed impastare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Mettere in un pentolino, unire la farina e lasciar bollire il composto per qualche minuto, levare dal fuoco e lasciar raffreddare.
Nel mentre montare a neve gli albumi, aggiungerli al composto e amalgamarli bene insieme.
Versare il tutto in uno stampo grande per budino o in 6 piccoli stampini ed infornare per circa mezz'ora.
Lasciare raffreddare, sformare e servire.

Crêpes alla nutella

Ingredienti
70 g di farina, 1 cucchiaio di zucchero, 120 ml di latte, 1 uovo, 1 cucchiaio di burro,1 bustina di vaniglina, 1 pizzico di sale, nutella, zucchero a velo

Preparazione
Battere insieme in una terrina la farina con l'uovo, il sale, il latte, la vaniglina e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e farlo riposare per circa 1 ora.
Fare sciogliere in una padella ( grande circa un palmo) una nocciola di burro e cuocere la pastella un paio di cucchiai alla volta, per ottenere le crepes.
Spalmare la nutella sulle crepes ancora calde, ripiegarle due volte su stesse e cospargerle con lo zucchero a velo.

venerdì 10 aprile 2009

Sciroppo di uva

Ingredienti
500 g di succo d'uva, 600 g di zucchero, 3 g di acido citrico per ogni litro di sciroppo ottenuto

Preparazione
Staccare gli acini dal grappolo schiacciarli con le mani sopra un secchio di plastica e quindi lasciarli riposare tutto per 4 o 5 giorni.
Mescolare e schiacciare ancora la poltiglia almeno 2 volte al giorno e coprire sempre il recipiente con un coperchio. Mettere il mosto in una tela di lino per far colare il succo. Il giorno dopo passare il succo e metterlo al fuoco con 600 g di zucchero e fare bollire per circa 10 minuti. Quando si sarà raffreddato, pesare lo sciroppo, aggiungere l'acido citrico e imbottigliare.

mercoledì 8 aprile 2009

Pesche sciroppate con frutti di bosco

Ingredienti
8 mezze pesche sciroppate, 1 cucchiaio di zucchero, 1 limone, 150 g di frutti di bosco, 20 g di pistacchi, 4 o 5 amaretti

Preparazione
Sgocciolare 8 mezze pesche sciroppate. Fare sciogliere in una padella antiaderente 1 cucchiaio di zucchero, 3 o 4 cucchiai di acqua e il succo di un limone.
Aggiungere 150 g di frutti di bosco e cuocerli per cinque minuti.
Dividere i frutti di bosco e il loro sciroppo sulle pesche sciroppate, spolverizzare con 20 g di pistacchi spezzettati e sgusciati grossolanamente. Aggiungere inoltre 4 o 5 amaretti secchi sbriciolati e servire.
Accompagnarli con gelato o crema pasticcera.

martedì 7 aprile 2009

Sciroppo di tamarindo

Ingredienti
250 g di tamarindo, 1500 g di zucchero, 1l di acqua

Preparazione
I frutti di tamarindo hanno forma ovale e contengono una polpa acidula quasi esclusivamente usata per preparare sciroppi.
Fare cuocere i frutti di tamarindo con l'acqua finché si sarà formata una poltiglia. Mettere il tutto in una tela di lino per far filtrare il succo.
il giorno dopo mettere sul fuoco il liquido ottenuto con lo zucchero, mescolare in continuazione per evitare che lo zucchero attacchi sul fondo, appena inizia a bollire, levare dal fuoco, lasciare un poco intiepidire, quindi imbottigliare.

Sciroppo di Ribes

Ingredienti
1500 g di succo di ribes, 2000 g di zucchero, 15 g di acido citrico

Preparazione
Dopo avere sgranato il ribes, schiacciarlo con le mani e metterlo in un secchio di plastica in un luogo fresco, lasciandolo fermentare. Ogni giorno si deve schiacciare con le mani la poltiglia e mescolare almeno un paio di volte. Dopo 3 o 4 giorni quando avrà fermentato e avrà cessato di levare, passare la poltiglia attraverso un setaccio e mettere il succo in una tela di lino o in un filtro. Fare passare per due o tre volte finché il liquido sarà completamente limpido.
Mettere il succo al fuoco dopo averlo pesato, e quando inizia a bollire aggiungere lo zucchero e l'acido citrico, alzare il fuoco e lasciare bollire, mescolando sempre per due o tre minuti.
Imbottigliare freddo e chiudere ermeticamente le bottiglie.

lunedì 6 aprile 2009

Orzata

Ingredienti
250 g di mandorle dolci, 10 g di mandorle amare, 800 g di zucchero, 600 g di acqua, qualche cucchiaiata di acqua di rose

Preparazione
Immergere le mandorle in acqua bollente e spellarle, farle a pezzi, quindi pestarle nel mortaio aggiungendo lentamente l'acqua di rose in modo da ottenere una pasta omogenea e morbida.
Aggiungere 200 g di acqua, mescolare bene e poi mettere il tutto in una tela di lino per far passare il liquido.
Prendere la pasta che sarà rimasta nella tela, rimetterla nel mortaio, pestarla ancora un e aggiungere, mescolando con cura, altri 200 g di acqua e fare ripassare il liquido nuovamente attraverso la tela di lino. Con la pasta che rimane ancora nella tele, ripetere la stessa operazione aggiungendo gli ultimi 200 g di acqua. Mettere il liquido sul fuoco e quando inizia a bollire unire lo zucchero, mescolando in continuazione per evitare che lo zucchero attacchi sul fondo. Lasciare bollire per 20 minuti.
Se pensate di conservare a lungo lo sciroppo aggiungere 1 g di acido salicilico per ogni litro ottenuto, diversamente è probabile che fermenti.
Imbottigliare una volta e freddo e conservarlo in un luogo fresco e asciutto.

Sciroppo di lamponi

Ingredienti
3 kg succo di lamponi, 4 kg di zucchero, acido citrico

Preparazione
Prendere i lamponi, schiacciarli fra le mani e lasciarli cadere con tutto il succo in un secchio di plastica. Quando avranno incominciato a fermentare ( il che può avvenire dopo qualche giorno), mescolare almeno 2 volte al giorno e schiacciare la poltiglia con le mani la poltiglia che viene in superficie.
Quando avrà finito di fermentare ( il che può avvenire dopo qualche giorno) versare il composto in una tela di lino, poco alla volta, strizzando con le mani per far uscire tutto il succo.
Questo succo dovrà essere filtrato ancora 2 o 3 volte fino a quando non diventerà limpido. Metterlo sul fuoco e quando incomincia a bollire aggiungere lo zucchero e l'acido citrico. Mescolare in continuazione in modo che lo zucchero non si attacchi sul fondo e lasciare bollire per due o tre minuti.
Levare dal fuoco e quando si intiepidisce, imbottigliare e chiudere ermeticamente.
L'acido citrico si aggiunge solo se si prepara una grande quantità di sciroppo che si intende conservare per diversi anni.
Diversamente lo sciroppo si conserva a lungo anche senza acido, grazie all' alta quantità di zucchero in esso contenuto.

Sciroppo di mirtilli

Ingredienti
1 kg succo di mirtilli, 1200 g di zucchero

Preparazione
Pulire i mirtilli, schiacciarli molto con le mani e porli con tutto il succo in una grande terrina o in un secchio di plastica.
Lasciarli riposare in un luogo fresco per almeno due giorni e quando inizieranno a fermentare mescolare di tanto in tanto.
Quando avranno finito di levare porre il tutto in una tela di lino per far colare il succo. Il giorno dopo pestare il succo e metterlo al fuoco con lo zucchero nelle proporzioni sopra indicate mescolando in continuazione e quando inizia a bollire togliere dal fuoco.
Imbottigliare lo sciroppo quando è ancora tiepido.

venerdì 3 aprile 2009

Crostata di nutella

Ingredienti
(per 6 persone)
400 g di farina, 200 g di burro, 200 g di zucchero in polvere, un limone, 4 tuorli d'uovo, 400 g di nutella

Preparazione
Sul piano di lavoro, mettere la farina a fontana aggiungere in mezzo i tuorli d'uovo, il burro, la buccia del limone (grattugiata in precedenza) e lo zucchero.
Impastare tutto molto velocemente. Un consiglio è quello di usare gli ingredienti freddi ( in modo da non far impazzire l' impasto).
Lavorare il composto con le mani e formare una palla. Quindi avvolgerla in una pellicola trasparente e metterla in frigo a riposare per un'ora.
Nel frattempo imburrare e infarinare il tegame, togliere la pasta dal frigo e dividerla in due parti.
Con una parte rivestire il fondo della teglia, versare la nutella e spianarla bene con una spatola per dolci.
Con l'altra parte fare dei rotolini e formare un reticolato sulla nutella . Per ultimo fare un cilindro più grande da usare per chiudere intorno alla crostata.
Coprire la crostata con un foglio di alluminio (per fare rimanere la nutella più morbida) e infornare il dolce a 180° per 40 minuti.
Togliendo il foglio di alluminio gli ultimi dieci minuti di cottura.

giovedì 2 aprile 2009

Datteri caramellati

Ingredienti
( per 4 persone)
16 datteri grossi ( possibilmente tutti uguali), 150 g di zucchero a velo, qualche goccia di colorante rosa o verde da pasticceria, 150 g di zucchero

Preparazione
Fare un incisione su ciascun dattero ( nel senso della lunghezza), allargare leggermente i lembi dell' apertura e togliere il nocciolo, facendo attenzione a non romperlo dentro.
Mettere lo zucchero a velo in un piatto fondo, aggiungere qualche goccia d'acqua in modo da ottenere una pasta molto consistente. Suddividere in due parti e applicare in una il colorante verde e nell' altra quello rosa. Con questo composto riempite tutti i datteri facendolo sbordare leggermente dall' apertura. Ponete sul fuoco un tegamino con lo zucchero e due cucchiai di acqua e fare sciogliere a fuoco vivace, fino a quando non comincerà ad assumere il colore bianco del caramello. Porre il tegamino sull' angolo del fornello per impedire allo zucchero di solidificarsi subito e immergere i datteri voltandoli un paio di volte, in modo che si ricoprano bene di caramello.
Metterli su un foglio di carta oleata fino a quando lo zucchero non sarà duro.

Crostata di mele e noci

Ingredienti
( per 4 persone)
Per il ripieno: 750 g di mele renette, 40 g di burro, 90 g di zucchero, 75 g di gherigli di noci
Per la pasta: 80 g di margarina, 160 g di zucchero, 2 uova, buccia grattugiata di un limone, 2 cucchiaini di succo di limone, 80 g di farina, 100 g di fecola di patate, 1 cucchiaino di lievito in polvere.

Preparazione
Per questa torta si esegue un procedimento inverso al solito, prima infatti si mette il ripieno di mele e dopo la pasta. E' un accorgimento studiato per fare in modo che il sapore delle mele penetri anche nella pasta conferendo alla torta un aroma particolare. Foderare una tortiera dal bordo apribile con carta da forno. Ungere con burro fuso e zucchero.
Sbucciare le mele, levare il torsolo e tagliarle a fette non troppo sottili. Disporle a cerchio nella tortiera e negli spazi vuoti mettere i gherigli di noci.
Per la pasta montare a crema la margarina aggiungendo poco alla volta lo zucchero a cucchiai.
Aggiungere le uova, il succo di limone, la buccia di limone grattugiata.
Mescolare a secco tra di loro la farina, la fecola, il lievito in polvere e passare la miscela al setaccio, sopra la terrina dove nel frattempo si impasta la torta e unirla un po alla volta con un cucchiaio di legno alla crema di margarina e uova.
La pasta dovrà risultare ne troppo consistente ne troppo fluida. Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati versare sulle mele preparate nella tortiera livellando.
Quando sarà pronta toglierla dal forno e lasciarla raffreddare per 10 minuti.

Crostata di mirtilli

Ingredienti
(per 4 persone)
500 g di farina, 20 g di lievito, 2 cucchiai di zucchero, 3 bicchieri di latte tiepido, 60 g di zucchero, 125 g di burro, 1 uovo, 1 presa di sale, 30 g di margarina per ungere, 900 g di mirtilli, 200 g di zucchero a velo.

Preparazione
Mettere la farina in una terrina, fare un incavo nel mezzo e sbriciolare dentro dello lievito, aggiungere due cucchiai di zucchero, un po di latte tiepido e incominciare ed incominciare ad impastare una pasta preliminare.
Coprire la terrina con un tovagliolo e lasciare lievitare per venti minuti. Lavorare con le mani finché l' impasto non diventerà liscio ed elastico. Ungere la placca del forno su tutta la superficie e stendere sopra la pasta a spessore uniforme.
Rialzare leggermente la pasta intorno ai bordi, coprire di nuovo con un tovagliolo e lasciare lievitare per altri 20 minuti. Nel frattempo lavare velocemente i mirtilli in acqua fredda, metterli su un setaccio a sgocciolare e distribuirli sulla pasta preparata.
Mettere la placca nel forno già caldo sul ripiano di mezzo e lasciarla per 35 minuti a 200 gradi.
Dopodiché tirare fuori dal forno e cospargere il dolce ancora caldo con lo zucchero a velo.
Se non si ha lo zucchero a velo usare lo zucchero semolato.
Lasciare raffreddare completamente e prima di servire tagliare il dolce a pezzi rettangolari.